Lago Preola e Gorghi Tondi
#natura

Riserve Naturali e Oasi Protette

Mazara del Vallo è senza dubbio nota ai più per essere un importante porto peschereccio, per essere una città multiculturale, ricca di storia, di architetture, di chiese e di un importante centro storico di matrice araba.

 

Oltre a tutti ciò Mazara del Vallo è anche una città ricca di ambienti naturalistici di grande interesse, tra questi primeggiano l’Area Protetta di Capo Feto e la Riserva Naturale WWF del Lago Preola e Gorghi Tondi.

 

Capo Feto è una zona umida, una delle ultime in Sicilia, dove è presente una palude salmastra in cui trovano l’ambiente ideale diverse specie di uccelli protetti. L’area è il prolungamento naturale della spiaggia di Tonnarella ed è luogo preferito da molti amanti del Kite Surf visto i venti favorevoli che spesso soffiano in questa parte della città. Inoltre la spiaggia è frequentata da chi vuole trascorrere una giornata al mare lontano dal caos della vicina Tonnarella, molto più animata anche grazie alla presenza di diversi stabilimenti balneari.

 

Nell’immediato entroterra mazarese è ubicata un’altra zona umida, la Riserva Naturale WWF del Lago Preola e Gorghi Tondi. Le scarpate attorno alla depressione di questo ecosistema presentano un’interessante formazione forestale, costituita da una specie di Quercus, mentre le “sciare” pianeggianti hanno una vegetazione distribuita in una serie di cinture più o meno continue e ben distribuite comprendenti anche associazioni vegetali sommerse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *