Processione della Madonna del Paradiso
#tradizioni Eventi

Madonna del Paradiso, al via i festeggiamenti

Oggi, Mercoledì 5 Luglio cominciano a Mazara del Vallo i festeggiamenti in onore alla Madonna del Paradiso. Ricco il programma dei festeggiamenti che si svolgerà fino a Domenica 16 Luglio:

Mercoledì 5 Luglio
Ore 19 al Santuario dedicato alla Vergine, discesa del quadro, santa messa e processione verso la Cattedrale.

6, 7 e 8 Luglio
Triduo in Cattedrale (ore 8,40 Lodi; ore 9 e ore 19 Santa messa; ore 21 dell’8 luglio Veglia mariana).

Domenica 9 Luglio
Ore 19 Cattedrale, santa messa presieduta dal Vescovo; ore 20 processione del quadro verso la parrocchia San Pietro; ore 24 S. Pietro, santa messa e Veglia mariana.

Lunedì 10 e Martedì 11 Luglio
Parrocchia San Pietro: ore 8,30, 9,30 e 18 santa messa.

Martedì 11 Luglio
Ore 20,30 santa messa e benedizione delle famiglie; ore 21 processione per la parrocchia San Lorenzo.

Mercoledì 12 e Giovedì 13 Luglio
Parrocchia San Lorenzo: ore 9,30 e ore 19 santa messa.

Sabato 15 Luglio
Monastero San Michele: ore 8,30 Lodi e santa messa; ore 20 Vespri con omaggio alla Madonna.

Domenica 16 Luglio
Ore 19 Cattedrale, santa messa; a seguire processione del quadro verso il Santuario.

 

Il culto in onore della Madonna del Paradiso è praticato a Mazara del Vallo sin dall’inizio del XVIII secolo.

 

Nella sera del 3 Novembre del 1797, mentre si teneva un corso di esercizi spirituali ad opera dei padri Liquorini, l’Immagine della Madonna del Paradiso volge i suoi occhi verso i presenti. Ripetutosi varie volte il prodigio durante la notte ed il giorno seguente, fu disposta la traslazione del dipinto alla Cattedrale. Cosa che fu fatta con grande solennità e con grandissima partecipazione di popolo.

 

Negli anni successivi fu celebrato, per ordine del Vescovo, il processo di questo prodigio, a prova della sua veridicità. Il Capitolo Vaticano, il 10 aprile 1803, decretò l’incoronazione, che ebbe luogo a Mazara il 10 luglio 1803. Da allora la Città di Mazara del Vallo, ogni anno, nella prima metà del mese di luglio, festeggia il miracolo avvenuto e l’incoronazione della Beata Vergine.

 

La Madonna del Paradiso è patrona della Diocesi e compatrona della Città di Mazara del Vallo.

 

La tela, opera di Sebastiano Conca, ha una forma forma ovale e la Beata Vergine è rappresentata a mezzo busto e a grandezza naturale, con lo sguardo rivolto verso l’alto, la bocca leggermente aperta, gli occhi più che fissi immersi in una grandezza infinita. Le mani conserte sul petto con la destra poggiata sulla sinistra. I capelli castani le fluiscono sulle spalle. La veste abbondante di finissimo cotone bianco le impreziosisce il corpo. Il Mantello azzurro scende dalle spalle e le circonda il corpo.

 

Fonti: diocesimazara.eu, mariadinazareth.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *